Puzzle online, gioca a puzzle gratuiti

onlinejigsawpuzzles.net offre puzzle online, da giocare gratuitamente. Abbiamo trovato gli sfondi e le immagini più belli e colorati per generare ogni puzzle. Puoi scegliere tra una varietà di temi dalla galleria contenente animali, animali domestici, cani, gatti, cavalli, castelli, anime, cartoni animati, cibo, bambini, motociclette, scene naturali, navi e barche, viaggi, spiritualità, vacanze e puzzle artistici. Puoi anche scegliere il livello di difficoltà da un semplice taglio da 6 pezzi a 247 pezzi. Giocare con i puzzle online aiuta le persone ad imparare il controllo del mouse, è educativo e divertente. Goditi questo sito Web con puzzle gratuiti online.

Puzzle giornalieri online, gratuiti

Puzzle gratuiti

Gioca gratuitamente a centinaia di giochi puzzle. I nostri puzzle gratuiti sono della massima qualità e possono essere giocati a schermo intero. Giocare ai puzzle online è rilassante ed è un ottimo modo per passare il tempo. Questi giochi puzzle online gratuiti sono perfetti per bambini, adolescenti e adulti. Offrono una varietà di temi, livelli di difficoltà e persino effetti sonori.

Perché giocare ai puzzle online?

Giocare ai puzzle online è diventato molto popolare tra gli adulti e tra i bambini. Offrono un modo semplice per rilassarsi e divertirsi mentre si impara qualcosa di nuovo allo stesso tempo.

Le basi dei puzzle

Un puzzle è un tipo di puzzle in cui ogni pezzo ha un’immagine stampata su un lato e un’immagine stampata sull’altro lato. Assembli i pezzi abbinando le immagini con i lati corretti rivolti verso l’esterno. Una volta assemblato il puzzle, puoi godertelo nel suo insieme oppure smontarlo e giocare con i singoli pezzi.

Storia dei puzzle

Il primo puzzle fu prodotto intorno al 1760 da John Spilsbury, un cartografo di Londra, Regno Unito. Spilsbury ha montato una mappa su un foglio di legno e ha tagliato i confini dei paesi utilizzando una sega a lama fine. Il prodotto finale è stato un passatempo educativo, per consentire ai bambini di imparare la geografia. L’idea prese piede e, fino al 1820, rimase però principalmente uno strumento educativo.

L’età dell’oro dei puzzle arrivò negli anni ’20 e ’30. La strategia è stata quella di rendere un puzzle di cartone più difficile, piacendo così tanto ai grandi quanto ai bambini. Questa pratica iniziò negli Stati Uniti nel settembre 1932 con una tiratura iniziale di 12 esemplari.000 enigmi. Subito dopo le stampe salirono a 100.000 e 200.000.